Sportello Orientamento gratuito Numero verde 333 79 41 245

Concorso Docenti 2024, uscite le date delle prove scritte

Consulta gratuitamente AteneiOnline

Contattaci per ricevere informazioni su Atenei e Corsi di Laurea

In Italia, il mondo dell’educazione si prepara a uno degli eventi più significativi dell’anno: i concorsi ordinari per l’assunzione di docenti nelle scuole di ogni ordine e grado, di cui sono uscite finalmente le date per le prove scritte.

Le prove si terranno infatti dall’11 al 19 marzo, escludendo il weekend, con un calendario dettagliato che prevede sessioni sia mattutine che pomeridiane, a seconda del numero di partecipanti e della regione di riferimento. Queste sessioni si svolgeranno nelle regioni dove i candidati hanno presentato la propria domanda, garantendo un processo organizzato e accessibile.

Ogni prova scritta sarà basata su 50 quesiti a risposta multipla, coprendo aree chiave come pedagogia, psicopedagogia, didattica, conoscenza della lingua inglese a livello B2 e competenze digitali. La durata di ciascuna prova è fissata in 100 minuti, con un punteggio minimo di 70/100 per passare alla fase successiva.

La fase orale del concorso invece, diversificata per classe di concorso e tipologia di posto, mira a valutare ulteriormente la preparazione specifica dei candidati e le loro capacità didattiche. Questa fase si svolgerà nella stessa regione della prova scritta o, in alcuni casi, in una regione aggregata responsabile della procedura.

Per assicurare un processo trasparente e ordinato, gli Uffici Scolastici Regionali hanno il compito di abbinare i candidati alle sedi di esame, con una comunicazione che avverrà almeno 15 giorni prima della data delle prove. Inoltre, si presta particolare attenzione alle esigenze di tutti i partecipanti, inclusi coloro che necessitano di ausili specifici o tempi aggiuntivi, le donne in attesa e le neomamme che necessitano di spazi dedicati all’allattamento.

Con un totale di 44.654 posti disponibili, la competizione vede la partecipazione di 373.000 aspiranti insegnanti, pronti a dimostrare le proprie competenze per guadagnarsi un ruolo stabile nel sistema educativo nazionale. La distribuzione dei candidati vede 69.117 aspiranti per la scuola dell’infanzia e primaria e ben 303.687 per la scuola secondaria, evidenziando l’alta richiesta di posizioni in quest’ultima.

 

Aumenta il tuo punteggio in graduatoria con Ateneionline:

  • Corsi riconosciuti dal MIUR
  • Valutazione del piano di studi
  • Agevolazioni esclusive
  • Iscrizione facilitata
  • Nessun costo aggiuntivo
Consulta i nostri esperti

Contattaci per ricevere gratuitamente informazioni su Corsi e Master per Docenti

Richiedi informazioni