Sportello Orientamento gratuito Numero verde 333 79 41 245
Certificazioni Informatiche riconosciute dal MIUR

Certificazioni Informatiche riconosciute dal MIUR

Consulta gratuitamente AteneiOnline

Contattaci per ricevere informazioni su Atenei e Corsi di Laurea

Vuoi aumentare il tuo punteggio in Graduatoria Docenti? Scopri l'offerta formativa delle Certificazioni Informatiche riconosciute dal MIUR!

Le certificazioni informatiche riconosciute dal MIUR possono essere un investimento prezioso per la tua carriera da insegnante e non, offrendo vantaggi in termini di:

  • riconoscimento delle competenze
  • opportunità professionali
  • sviluppo personale
  • posizionamento nel mercato del lavoro
  • aggiornamento delle conoscenze tecnologiche in ambito scolastico
  • aumento punteggio graduatorie docenti

In merito agli ultimi due punti, ricordiamo che per gli insegnanti o aspiranti tali risulta fondamentale acquisire maggiori competenze informatiche e digitali: l’uso didattico delle nuove tecnologie, come le LIM o i Tablets, è uno degli obiettivi dei nuovi piani di studio della scuola.

Inoltre, la certificazione informatica per docenti permette di aumentare il punteggio sia nelle GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze), sia nelle graduatorie per personale ATA (personale non docente che lavora nella scuola italiana). È indispensabile che una certificazione informatica sia riconosciuta dal Miur, altrimenti non viene validato il punteggio in graduatoria.

Se ti interessa conseguire una certificazione informatica riconosciuta dal Miur in maniera flessibile e pratica, rivolgiti alle università online: andiamo a scoprire la loro offerta formativa nel prossimo paragrafo.

In questa guida:

Certificazioni Informatiche riconosciute dal MIUR: le opzioni disponibili

Vediamo insieme quali sono le proposte di certificazioni informatiche online, comprensive di tutti i dettagli:

  • Cerca e Confronta i Corsi
    Corsi:
    Ateneo:
    Costo: Agevolazioni
    Punteggio:

Approfondiamo tutti i motivi per cui è utile ottenere una certificazione informatica:

Validazione delle competenze: le certificazioni informatiche riconosciute dal Miur forniscono una prova oggettiva delle tue competenze informatiche. Questo è particolarmente utile in un campo in rapida evoluzione come l’informatica, dove dimostrare di essere aggiornati con le ultime tecnologie e metodologie è cruciale.

Miglioramento del curriculum: avere certificazioni riconosciute aggiunge valore al tuo CV, distinguendoti in un mercato del lavoro competitivo.

Sviluppo professionale: prepararsi per una certificazione richiede studio e pratica, il che significa che acquisirai nuove competenze o approfondirai quelle esistenti. Questo processo di apprendimento continuo è essenziale per rimanere rilevanti nel campo dell’informatica.

Maggiore opportunità di carriera: alcuni ruoli possono richiedere specifiche certificazioni come prerequisito. Avere tali certificazioni può aprire la porta a nuove opportunità di lavoro, specializzazioni o avanzamenti di carriera.

Standardizzazione delle competenze: le certificazioni forniscono un benchmark standard per valutare le competenze informatiche. Questo è utile sia per i datori di lavoro, sia per i professionisti che vogliono capire come si posizionano rispetto agli standard del settore.

Per avere maggiori info sulle migliori certificazioni informatiche online, contatta pure i nostri orientatori: ti basterà compilare il form presente in pagina per ricevere la tua consulenza gratuita al più presto.

Certificazioni Informatiche online: le tipologie

Nelle università telematiche riconosciute dal MIUR e presso l’ente EIPASS è possibile trovare le seguenti certificazioni informatiche per le GPS:

  • Certificazioni Informatiche EIPASS (European Informatics Passport): sono programmi di certificazione riconosciuti a livello europeo che attestano le competenze informatiche del partecipante. Questi corsi coprono argomenti come l’uso di software di elaborazione testi, fogli di calcolo, presentazioni, Internet e sicurezza informatica
  • Certificazioni Informatiche Pekit (Permanent Education and Knowledge on Information Technology): sono focalizzati sull’uso di specifici software educativi progettati per migliorare l’apprendimento digitale nelle scuole. Sono proposti da eCampus
  • Certificazioni Informatiche RIMER: si tratta di un ente certificatore accreditato dal Ministero della Pubblica Istruzione di cui si avvale l’Università eCampus per erogare le sue certificazioni informatiche
  • Certificazioni Informatiche AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico): è l’associazione italiana senza scopo di lucro di cultori e professionisti ICT, attraverso la quale l’Università eCampus promuove lo sviluppo delle conoscenze digitali
  • Certificazioni Informatiche Unimarconi: si tratta dei corsi di formazione per le certificazioni informatiche erogati dall’Università Telematica Guglielmo Marconi, uno dedicato all’uso della LIM e uno all’uso del Tablet

Per quanto riguarda invece gli argomenti, tra le principali certificazioni informatiche troviamo i Corsi LIM e Tablet (dedicati all’uso delle Lavagne Interattive Multimediali e dei tablet) e i Corsi di Coding che offrono formazione su vari linguaggi di programmazione, concetti di sviluppo software, algoritmi e problem solving.

Per scegliere la certificazione informatica per docenti più adatta a te, compila il form in pagina: in questo modo un nostro orientatore ti ricontatterà al più presto per fornirti una consulenza gratuita e senza impegno.

Certificazioni Informatiche online: i vantaggi

Perché conseguire una certificazione informatica online? Vediamo insieme i principali vantaggi dei corsi delle università telematiche:

  • sono corsi con attestati riconosciuti dal MIUR;
  • perchè sono costruiti in modo ergonomico e interattivo;
  • sono facili da seguire da qualunque device;
  • disponibili h24;
  • acquisisci nuove competenze e punteggio utile alle GPS con comodità.

Chi si prepara a entrare in un mondo complesso come quello scolastico si trova davanti diverse sfide: per scalare le graduatorie e rendersi più competitivi si seguono più corsi che danno punteggio, e poi c’è il concorso docenti, per il quale bisogna studiare in maniera approfondita.

Insomma, il tempo a disposizione dei futuri insegnanti è poco e bisogna ottimizzarlo: ed è qui che intervengono le università telematiche, con le loro iscrizioni sempre aperte, il loro accreditamento da parte del MIUR e la possibilità di seguire le lezioni a distanza.

Grazie alla piattaforma e-learning dell’ateneo scelto, infatti, è possibile visionare le videolezioni quando e dove si preferisce, integrandole con lo studio del materiale didattico. Sempre sulla piattaforma è possibile contattare i professori o i tutor in caso si abbia bisogno di supporto o chiarimenti: grazie a quest’approccio didattico innovativo e tradizionale al tempo stesso, il percorso si porta a termine con velocità e flessibilità.

Certificazioni Informatiche: punteggio GPS e altre graduatorie

Ne abbiamo accennato più volte e ora è arrivato il momento di capire bene i punti delle certificazioni informatiche nelle GPS 2024.

Partiamo dalle certificazioni LIM e Tablet (come quelle offerte da Unimarconi) e da quelle Coding: queste fanno parte delle certificazioni informatiche, che nelle GPS di I e II fascia corrispondono a 0,5 punti.

Si possono conseguire fino a un massimo di 4 certificazioni informatiche valide per GPS, per un totale di 2 punti massimi da aggiungere. Se quindi si sono già conseguite 2 certificazioni, ad esempio, se ne potranno inserire solo altre 2.

Invece le certificazioni Pekit ed Eipass valgono:

  • 0,5 punti nelle GPS
  • 0,6 punti per assistente amministrativo ATA
  • 0,3 punti per collaboratore scolastico

Se vuoi sia acquisire maggiori competenze digitali, sia ottenere più punti nelle GPS, puoi anche seguire questi percorsi:

  • il Master Competenze per sviluppare il pensiero computazionale con il coding eCampus
  • il Corso di Perfezionamento Competenze per sviluppare il pensiero computazionale con il coding eCampus
  • il Corso di Perfezionamento Pratiche innovative con le tecnologie didattiche: tablet, lavagna multimediale (LIM) eCampus

Di fatto, i master e i corsi di perfezionamento valgono 1 punto nelle GPS, in più è possibile acquisire fino a 3 punti relativi a un massimo di tre titoli conseguiti in tre anni accademici differenti.

E nelle GAE (Graduatorie a Esaurimento) i master e i corsi da perfezionamento da 60 CFU valgono 3 punti.

Per ottenere ulteriori punti in base alle tue competenze e/o specializzazioni, puoi aggiungere il CLIL, oppure le certificazioni di inglese B2, C1 e C2, che ti consentiranno di raggiungere fino a 11 punti.

Ecco una tabella riepilogativa dei punteggi:

Certificazioni LIM Certificazioni Tablet Certificazioni Coding Certificazioni Pekit Certificazioni Eipass Master e corsi informatici
Graduatorie GPS 0,5 punti 0,5 punti 0,5 punti 0,5 punti 0,5 punti 1 punto/3 punti
Graduatorie GaE x x x  x  x  3 punti

Certificazioni Informatiche riconosciute dal MIUR: quanto costano?

Il prezzo delle certificazioni informatiche online va dai 120 ai 490 euro.

Uno degli aspetti più attraenti delle università telematiche è il loro costo relativamente basso rispetto alle istituzioni tradizionali. Questo risparmio si manifesta in vari modi:

Tasse di iscrizione: generalmente, le tasse di iscrizione per le università telematiche sono inferiori rispetto a quelle delle università tradizionali. Questo è dovuto principalmente alla minore necessità di infrastrutture fisiche e ai costi operativi ridotti.

Risparmio sui materiali didattici: i corsi telematici offrono materiali di studio digitali, che riducono o eliminano la necessità di acquistare libri di testo costosi.

Riduzione delle spese di viaggio e soggiorno: gli studenti delle università telematiche non devono trasferirsi vicino al campus o viaggiare quotidianamente, il che significa un notevole risparmio su trasporti, alloggio e spese correlate.

Flessibilità lavorativa: la possibilità di studiare online permette a molti studenti di lavorare part-time o full-time, riducendo l’impatto economico dello studio sulle loro finanze personali.

In più, le università online prevedono numerose agevolazioni economiche destinate a una vasta platea di studenti, insieme alla possibilità di rateizzare l’importo da versare: in questo modo, è ancora più semplice accedere al mondo dell’istruzione.

Infine, anche nelle università online è possibile utilizzare il bonus docenti da 500 euro. Il bonus è valido per l’iscrizione ai corsi di laurea, master per l’insegnamento e ai corsi di perfezionamento per docenti.

 

Aumenta il tuo punteggio in graduatoria con Ateneionline:

  • Corsi riconosciuti dal MIUR
  • Valutazione del piano di studi
  • Agevolazioni esclusive
  • Iscrizione facilitata
  • Nessun costo aggiuntivo
Consulta i nostri esperti

Contattaci per ricevere gratuitamente informazioni su Corsi e Master per Docenti

Richiedi informazioni